Milioni. Anzi, miliardi. L’emergenza Covid-19 ha provocato un aumento esponenziale nella produzione e nel consumo delle maschere chirurgiche in tutto il mondo.

E mentre l’umanità sta combattendo la pandemia più grande della storia, il pianeta si sta preparando per affrontare un problema potenzialmente devastante: il loro smaltimento.

Sì perché, come spiega anche il ministero della Salute italiano, le mascherine non sono un prodotto riciclabile. Le mascherine chirurgiche infatti sono monouso e non ci sono procedure, scientificamente validate, per la loro “disinfezione”.

Ecco quello che sta già accadendo in Asia con il Coronavirus: le spiagge di Hong Kong e dell’isola di Soko sono già sommerse di mascherine scartate.

Da una parte è vero che i livelli di inquinamento nelle grandi città stanno scendendo grazie alla grande diminuzione del traffico urbano.

Ma dall’altra parte, è anche vero che se non si intraprenderà al più presto una campagna di sensibilizzazione a livello ecologico si potrebbe innescare una drammatica crisi ambientale.

Come ogni grande lotta, anche quella ambientale, parte dalle piccole scelte di ogni individuo.

Settimana scorsa ti ho parlato delle differenze fra i diversi tessuti delle tende da sole.

Oggi, per scendere nel particolare, ti parlo di Raytent Shade il tessuto per una tenda da sole ecologica.

 

Raytent Shade – Una tenda da sole Ecologica

 

Raytent Shade - Una tenda da sole Ecologica
Raytent Shade – Una tenda da sole Ecologica

 

Quando un tessuto viene confezionato su misura (come tutti i nostri prodotti) richiede diverse lavorazioni per ottenere la forma finale precisa. Le diverse eccedenze di tessuto vanno infatti eliminate.

Questo crea del tessuto di “scarto” che in realtà è di ottima fatturazione senza alcun difetto.

Riportando queste eccedenze a inizio ciclo produttivo è possibile avere un prodotto più ecologico senza dover rinunciare allo stile e alla performance.

Grazie al tessuto Raytent Shade, rispetto a una lavorazione normale, è infatti possibile avere una riduzione del:

  • 40% sull’uso di sostanze chimiche derivanti dai processi di colorazione della fibra acrilica.
  • 40% sull’uso di risorse naturali grazie al processo meccanico di sfilacciatura e al ridotto impiego di fibra vergine.
  • 25% sulle emissioni di CO2 nell’ambiente grazie ai ridotti processi industriali.

Senza rinunciare alle qualità di un tessuto di fascia alta come:

  • Antimuffa, antimacchia, idrorepellente.
  • Proprietà meccaniche paragonabili al tessuto non riciclato.
  • Possibilità di personalizzazione.
  • Certificazione ReMade in Italy.

Ti dico questo perché è sempre più importante la consapevolezza di ciascuno di noi quando si decide di acquistare un prodotto invece di un altro.

Qui puoi scoprire maggiori informazioni sulle tende da sole e richiedere un’offerta che sia basata sulle tue reali esigenze e non solo sull’acquistare una tenda basandosi sul tuo colore preferito:

 

tende da sole

 

P.S. Tutte le tende sono personalizzabili, quindi oltre al materiale puoi scegliere ANCHE il colore 😉

Scopri di più => Pacchetto tende da sole.