pergole bioclimatiche

“Servono permessi comunali per costruire una Pergola Bioclimatica?” Questa è una delle domande che mi viene fatta praticamente ogni giorno, mi sono quindi deciso di dare una risposta ai quesiti più comuni una volta per tutte.

Prima di continuare vorrei fare una piccola premessa: ogni progetto ha una propria storia e quindi per informazioni più dettagliate e precise consiglio sempre di chiedere ad un tecnico del settore per il proprio caso.

Dopo questa dovuta precisazione possiamo andare!

Domande Frequenti sulle Pergole Bioclimatiche

Cosa sono le Lamelle Orientabili?

Le Pergole Bioclimatiche sono caratterizzate da un tetto formato da lamelle orientabili automatiche.

Possono essere mosse senza sforzo con un semplice telecomando per schermare dalla luce solare, proteggere dalla pioggia o regolare la quantità di ventilazione sotto al pergolato.

Quali Permessi servono per l’installazione di una Pergola Bioclimatica?

In linea generale le Pergole Bioclimatiche rientrano in quella che viene definita “Edilizia Libera”.

Per questo non servono permessi particolari per l’installazione. Questo perché la pergola ha una semplice funzione accessoria di arredo dello spazio esterno, limitata nel tempo.

Inoltre, non è richiesta neanche l’autorizzazione paesaggistica se si installa una pergola sotto ai 30 mq o un’autorizzazione semplificata se si va oltre a 30 mq.

L’assenza della necessità di permessi rende davvero semplice l’installazione di una nuova pergola.

Qual è il prezzo?

Esistono diverse tipologie di pergole che si differenziano per costi in base alle loro caratteristiche.

Le pergole bioclimatiche rappresentano il top della loro categoria.

Infatti sono personalizzabili e fatte su misura, per questo non è possibile dare un’unica valutazione economica perché il prezzo varia a seconda:

  • del prodotto che si acquista,
  • dalle dimensioni,
  • dagli optional che si scelgono come l’illuminazione a Led integrata,
  • dalla scelta di installare chiusure laterali con sistemi a vetrate scorrevoli.

Cos’è l’ecobonus 2020?

L’Ecobonus è un’agevolazione fiscale per la riqualificazione energetica di case ed immobili utile a rendere uno stabile, o un appartamento, in condizione di rispettare l’ambiente e di ottenere un notevole risparmio energetico.

Trovi un articolo più completo qui => Ecobonus 2020

Qual è la Differenza Fra Pergola e Pergola Bioclimatica?

La principale differenza fra Pergola Classica e Pergola Bioclimatica sta nel tetto. Nella pergola classica la copertura è un telo in PVC, mentre nella pergola Bioclimatica la copertura è composta da una serie di lamelle in alluminio.

E questo dettaglio fa davvero la differenza? Sì!

Le Pergole Classiche o sono aperte o sono chiuse. Questo NON ti permette un reale controllo della temperatura all’interno del tuo ambiente.

Le Pergole Bioclimatiche ti permettono di regolare la ventilazione, e di conseguenza la temperatura, attraverso la circolazione naturale dell’aria. Ad esempio, quando la pergola è in posizione semi aperta, le lamelle consentono all’aria calda di salire, e di conseguenza creano un fenomeno di aspirazione dell’aria interna, creando un naturale ricambio d’aria verticale e quella piacevole brezza d’aria.

Mentre il Telo in PVC o è aperto o è chiuso, le lamelle ti permettono un controllo preciso sulla temperatura e l’areazione per il perfetto equilibrio tra ambiente, abitudini personali e condizioni climatiche.

Questa non è l’unica differenza, puoi trovare le altre in questo articolo => Qual è la Differenza fra una Pergola Classica e una Pergola Bioclimatica?

Ci sono domande a cui non ho risposto?

Contatta uno dei nostri tecnici => Contatti Tecnologie Protettive

Richiedi un Preventivo Online

Utilizza il nostro Configuratore Online per chiedere di essere ricontattato da un nostro Tecnico:

Configuratore Online - Tecnologie Protettive