Domande Ecobonus
Domande Ecobonus

L’Ecobonus da la possibilità di effettuare lavori per migliorare l’efficienza energetica della propria casa recuperando in cinque anni come credito d’imposta il 110% della spesa sostenuta.

Il limite massimo che la spesa può raggiungere è di 90.000€ per le operazioni di sostituzione della caldaia e l’applicazione del cappotto termico alle pareti.

 

Ecobonus 110%

Come si può accedere al Bonus?

È necessario intervenire con lavori che producano un miglioramento di almeno 2 classi energetiche tramite:

  • cappotto termico su almeno il 25% delle pareti dell’edificio con un tetto massimo di 60.000€ per ogni unità abitativa;
  • installazione di impianti di riscaldamento utilizzando caldaie a condensazione o pompe di calore, con un tetto massimo di 30.000€ per ogni unità abitativa.

Se effettui uno di questi due interventi, puoi abbinare anche la sostituzione degli infissi e delle schermature solari (tapparelle, persiane, eccetera) o impianti fotovoltaici (fino a un massimo di 48.000€).

Tutte le operazioni devono essere certificate da un termo-tecnico.

 

Da quando è valido l’Ecobonus?

L’ecobonus riguarda gli interventi dal 1 luglio 2020  al 31 dicembre 2021.

 

Come avviene il pagamento per poter usufruire del Bonus 110% ?

È necessario pagare le fatture con un bonifico bancario parlante.

 

È possibile cedere il credito?

Si, è possibile cedere il tuo credito all’impresa edile incaricata dei lavori oppure a banche o istituti finanziari.

 

Vuoi saperne di più sul Superbonus 110 %

Clicca sul pulsante qui sotto per contattare un nostro tecnico.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteSuperbonus 110 % – Facciamo un po’ di chiarezza
Federico Pasello
Io e il mio Staff ti seguiamo dalla progettazione all'’installazione di qualsiasi sistema di oscuramento solare, con i prodotti più all'avanguardia sul mercato siamo diventati ufficialmente KE Store nella provincia di Rovigo.